CONDIZIONI DI VENDITA

PREMESSA
La Zero gravity vende e consegna prodotti di cancelleria, cartoleria e noleggia stampanti e fotocopiatrici sul territorio Italiano
I rapporti commerciali tra la Zero gravity e il cliente sono regolati dalle seguenti condizioni generali di vendita.
L’inserimento di un ordine on line implica l’accettazione integrale di tali condizioni

TIPOLOGIA CLIENTE
La Zero gravity vende a : aziende,persone giuridiche, enti, scuole

CONSEGNA
Gli ordini che perverranno entro le 12 saranno immediatamente lavorati.
La consegna è prevista entro 24/36 H dall’ordine salvo Sicilia, Sardegna e Isole Minori.
I tempi di consegna in Sicilia, Sardegna e Isole Minori è prevista entro 3/6 giorni lavorativi dall’ordine
I tempi di consegna si riferiscono ai prodotti disponibili in magazzino.
Per gli altri prodotti verrà comunicata la data di consegna via e-mail e/o via telefono

CONFERMA D’ORDINE
Ogni ordine ricevuto verrà confermato al cliente via e-mail

COSTI DI SPEDIZIONE
Per le provincie di reggio emilia /parma/modena trasporto gratuito
Per le altre provincie Italiane € 10 + iva
Trasporti superiori ai 50 kg prezzo da concordare

PREZZO
Il prezzo del prodotto non è comprensivo di IVA

PAGAMENTI

Tramite

-Bonifico bancario anticipato a merce pronta
Tramite bonifico bancario specificando nella causale di versamento il numero d’ordine rilasciato dal sistema.
Dati del beneficiario:
Intestato a ZERO GRAVITY DI CASINI PAOLO
Banca BPER
agenzia di REGGIOEMILIA 2
IBAN : IT15V0538712803000035032651

Esempio di Causale:
"ordine n. 45 del 15/08/2002"
Accettando le condizioni di vendita e cliccando sul tasto Acquista l'acquirente si impegna TASSATIVAMENTE ad effettuare il pagamento tramite bonifico bancario entro e non oltre 3 gg., pena l'annullamento dell'ordine.
sul c/c intestato a

Ulteriori forme di pagamento verranno preventivamente concordate previa autorizzazione .

RECESSO DEL CLIENTE
Le vendite di prodotti via Internet sono disciplinate dalla legge D.Lgs n. 185 del 22/05/1999 che regola la materia dei contratti a distanza, cioè effettuate al di fuori dei locali commerciali. Il diritto di recesso è regolato dal D.Lgs 206/2005. Tale normativa sancisce il diritto di recesso, ovvero la possibilità per il consumatore di restituire il prodotto acquistato e di ottenere il rimborso della spesa sostenuta.
Sono esclusi dal decreto legislativo i soggetti non classificabili come consumatori, ovverosia chi agisce per scopi riferibili all'attività professionale eventualmente svolta, cioè chi effettua un ordine indicando la Partita IVA per la fattura.
Il Cliente ha diritto di recedere, con autorizzazione firmata dalla Zero gravity , sostenendo un costo fisso di € 25 + iva entro e non oltre 7 giorni dalla consegna (fa fede la data di consegna riportata sul ddt ).
Il diritto di recesso si esercita entro il termine previsto con l'invio di una e- mail la merce da rendere al seguente indirizzo: info@zerogravityuffici.it

In caso di applicabilità del diritto di recesso il Cliente è tenuto a restituire a sue spese (trasporto) tutti gli articoli relativi alla fattura così come gli sono pervenuti e cioè assolutamente nuovi, non usati, completi di tutte le loro parti e negli imballi originali (buste e confezioni). L'APERTURA DEI SOFTWARE INFORMATICI SIGILLATI RENDE COMUNQUE INAPPLICABILE IL DIRITTO DI RECESSO. Per maggiori informazioni sul software e sulle relative licenze occorre rivolgersi ai produttori stessi.
La non osservanza di questi principi rende inapplicabile il diritto di recesso. In caso di applicazione del diritto di recesso, una volta ricevuta la merce, la SOC. ZERO GRAVITY provvederà al rimborso dell'intero importo versato dal cliente, comprese le spese di spedizione, entro il termine di 7 giorni dalla data in cui la comunicazione è pervenuta tramite le seguenti modalità:
bonifico bancario.

RECESSO DEL FORNITORE
La Zero Gravity, qualora si trovasse nell'impossibilità di evadere l'ordinazione richiesta a causa
dell 'indisponibilità anche temporanea del prodotto ordinato, ha la facoltà di recedere dall'accordo di vendita entro 30 giorni dalla data dell'ordinazione fornendo al cliente una semplice comunicazione motivata, ai sensi dell'art. 6, comma 2 D. Lgs. 185/99. In tal caso il cliente avrà diritto esclusivamente alla restituzione dell'eventuale somma già corrisposta.

RESI E SOSTITUZIONI
Il Cliente all'arrivo della merce deve verificare l'integrità e il numero dei colli. In caso di anomalia deve firmare il documento di trasporto "con riserva di controllo" evidenziandone il motivo (es.: collo fortemente danneggiato o collo mancante).ed inviare al nostro servizio clienti una e-mail entro 24 ore dalla ricezione della merce.
In caso di sostituzione per merce non conforme all'ordine la comunicazione deve essere inoltrata sempre all'indirizzo info@zerogravityuffici.it entro 2 giorni dalla data del ddt
Sarà il nostro servizio clienti a comunicare il numero di autorizzazione al reso che andrà riportato sia all'esterno del pacco in rientro che nel documento di trasporto.
Il nostro servizio clienti provvederà altresì ad inviare al cliente un modulo contenente le informazioni che seguono:
Numero di autorizzazione al reso
Mittente: nome,cognome e indirizzo del Cliente
Destinatario:
Vettore: Corriere che ritirerà il pacco
Motivo della spedizione: sostituzione o reso merce.

GARANZIA
L'acquisto di materiale presso Zero Gravity, comporta l'accettazione integrale delle condizioni di garanzia fornite dal produttore, che possono essere indipendenti dal volere della stessa.
Il cliente, pertanto, è consapevole che la merce acquistata sarà garantita dal produttore e alle condizioni dallo stesso previste.

CONDIZIONI
Le condizioni contenute nel presente documento potranno essere modificate, senza preavviso alcuno e avranno validità dalla data di pubblicazione nel sito Internet

COMPETENZE
- In caso di consumatori italiani si applica la normativa italiana e per quanto riguarda il foro competente secondo le disposizioni di legge art 12 D.Lgs 50 del 1992 e art 14 D.Lgs 185 del 1999…è competente sempre il giudice del luogo di residenza o di domicilio del consumatore, qualunque disposizione diversa viene considerata clausola vessatoria e non applicabile.